20 anni di ricerca e innovazione

Gli impianti devono integrarsi nei tre tessuti con cui sono in contatto, ovvero tessuto osseo, tessuto connettivo e tessuto epiteliale.

L'intera sfida dell'integrazione dell'impianto parodontale risiede nell'interfaccia impianto / tessuto e soprattutto nella sua stabilità nel tempo.

L'impianto Z1, composto da un corpo in titanio e un collare in zirconia, combina due materiali adattati ai tessuti con cui sono a contatto. La sfida parodontale viene quindi vinta da Z1!

surface zircone

SEM Foto - Zirconia surface Y-TZP x6000

surface zircone

SEM foto - Grado 4 pure titanio surface x2500

Tasso medio di successo del 98.6%* "

*Informazioni raccolte dai dati del programma Smiletranquility ® basato su 15.534 pazienti con impianti Z1 dal 01.2014 al 01.2016.

Comfort tecnologico

Grazie ad una tecnologia sperimentata

  • Su scala macroscopica, lo Z1 include tutti i componenti necessari per il successo della vostra chirurgia implantare: biocompatibilità, resistenza meccanica, stabilità primaria e longevità.
  • Su scala microscopica, lo stato superficiale della zirconia e del titanio puro gioca un ruolo essenziale nella stabilizzazione dei tessuti molli e nella perfetta osteointegrazione. Con una percentuale di successo media del 98,6% *, puoi fare affidamento sull'efficienza Z1.

Versatile, il sistema Z1 soddisfa tutti i tipi di restauri protesici: protesi cementate e avvitate o stabilizzazione di protesi rimovibili.

Contrariamente ai vincoli imposti da un sistema implantare " Bone level ", gestisci tutte le soluzioni protesiche con meno referenze di prodotto .

Comfort chirurgico

Per il benessere del clinico

Il vantaggio dell'impianto "1 tempo chirurgico" è proprio il fatto che non necessita di 2 interventi chirurgici! Lo Z1 ti fa beneficiare di numerosi vantaggi ad ogni passo:

  • Apri il sito chirurgico una sola volta: comodo per te e per i tuoi pazienti,
  • Lo Z1 è perfettamente autonomo e gestisce da solo la guarigione ossea e gengivale, poiché si adatta perfettamente alle esigenze di entrambi i tessuti,
  • Hai una buona visibilità, puoi osservare i tuoi movimenti e controllare perfettamente i componenti da connettere al tuo impianto Z1,
  • Non è più necessaria una vite di guarigione, si lavora con una vite di copertura [inclusa con l'impianto] visibile e facilmente accessibile,
  • Le suture vengono posizionate attorno all'impianto o rimosse utilizzando la tecnica senza lembo.
Z1 facile ad ogni passaggio.
Fig [1] - Colletto Z1 in posizione iuxta-gengivale Fig [2] - Radiografia degli impianti Z1 in posizione anteriore 11 e 21 Fig [3] - Restauro definitivo con impianti Z1 in posizione 11 e 21
Grafico [1] - Conteggio di fibroblasti e osseoblasti dopo 4 ore di incubazione - Test di proliferazione su titanio puro (TI), su collare in zirconia (TI-ZI) e su un campione di controllo Thermanox (CTR). Grafico [2] - Conteggio di fibroblasti e osseoblasti dopo 6 ore di incubazione - Test di adesione su titanio puro (TI), su collare in zirconia (TI-ZI) e su un campione di controllo Thermanox (CTR).

Comfort clinico

Per il benessere del paziente

Con l'impianto Z1, si ottengono risultati clinici ineguagliati da un impianto tradizionale a livello dell'osso. L'emergenza in zirconia dello Z1 si comporta come uno scudo protettivo sia per l'osso crestale che per la gengiva, prevenendo eventuali fenomeni infiammatori o infettivi. Lo Z1 garantisce una migliore gestione estetica del tessuto gengivale generando un attacco strisciante della gengiva e una ricostruzione delle papille:

  • Con uno Z1 posta in posizione anteriore, non c'è trasparenza grigiastra.
  • Con uno Z1 in posizione posteriore, i limiti cervicali della tua riabilitazione protesica sono ottimizzati dalla piattaforma in zirconia.
Non devo più preoccuparmi delle macchie grigie che appaiono sulle mie gengive dopo pochi anni!

Comfort economico

Per un'implantologi adi maggior profitto

Lo Z1 è l'impianto preferito dagli implantologi che vogliono ottimizzare il loro tempo alla poltrona Come loro, valorizza il tuo profitto utilizzando Z1:

  • È necessario un solo intervento chirurgico, il che significa che il tuo studio e la linea di sterilizzazione verranno utilizzati solo una volta per ogni paziente
  • Il tuo programma chirurgico è totalmente controllato, i risultati estetici raggiunti prima riducono il numero di procedure chirurgiche secondarie,
  • I tuoi appuntamenti di mantenimento sono ridotti perché c'è meno rischio di malattia parodontale e quindi meno trattamenti post-chirurgici
  • Il tuo inventario è semplificato da un numero di prodotti inferiore e ottimizzato.
Il sistema Z1 consente di risparmiare tempo alla poltrona Posso quindi spenderlo per sviluppare il mio portfolio pazienti.
Restauro superiore e inferiore dell'arcata completa con 14 impianti Z1.

Scarica il kit comunicazione al paziente

Scarica il kit